Trays Handling System-THS

L' impianto di movimentazione automatica serve ogni macchina di  trattamento attraverso convogliatori a nastro ad altezza operatore per il  prelievo dei contenitori pieni (15Kg ca.).

 

La dorsale d'impianto si sviluppa  in quota (3m ca.) per lasciare spazio libero a terra, fa confluire i contenitori provenienti dalle varie macchine fino alla stazione di  identificazione e pesatura dinamica e termina con la sezione di smistamento alle baie di carico degli automezzi.

 

L'impianto è dimensionato per una portata di 2000 contenitori/ora (un contenitore in meno di 2 sec.), prevede la gestione delle confluenze  secondo opportune priorità e zone di accumulo, la identificazione e la pesatura dinamica di ogni contenitore ed il suo smistamento alla baia di carico.

 

L'impianto è disegnato per operatività 24 ore su 24 e si compone di: 

• convogliatori a nastro ed a rulli, in piano ed in pendenza;
• confluenze di vario tipo con relative tratte di accumulo;
• sezioni di identificazione (scanner per barcode) e pesatura di ogni contenitore;
• sezione di smistamento dei contenitori alle baie di carico automezzi.

 

SAET si occupa di forniture chiavi in mano di soluzioni personalizzate sviluppate attraverso:

• l'analisi delle esigenze logistiche e dei requisiti prestazionali del cliente;
• il disegno dei flussi logistici, del layout e delle logiche di movimentazione automatica;
• la progettazione e costruzione della meccanica e dei sistemi di controllo (quadri elettrici, rete di PLC e PC, software);
• l'installazione e la messa in servizio;
• la formazione e l'addestramento del personale operativo.