PROCESS

Un interlocutore unico e affidabile, per impianti chiavi in mano, in tutte le fasi di sviluppo e realizzazione degli impianti.

 

 

SAET si propone al mercato degli  impianti di processo come fornitore chiavi in mano di impianti package di  movimentazione di materiali solidi  dove integra le tecnologie proprietarie del dosaggio e pesatura con le competenze di ingegneria meccanica, elettrica, impiantistica e di automazione  acquisite e consolidate in più di 50 anni di attività in impianti di  processo nei principali settori  industriali spesso in collaborazione con le più  prestigiose società internazionali  di ingegneria.

 

SAET opera con metodologia del Project Management e con personale  tecnico di grande esperienza in modo da porsi come interlocutore  unico e affidabile del cliente finale in tutte le fasi di sviluppo e realizzazione degli impianti.

Entrata nell'industria siderurgica negli anni '60 con i sistemi di Pesatura e Dosaggio, SAET ha successivamente sviluppato una competenza impiantistica che le ha consentito di porsi come interlocutore unico verso il cliente finale.

 

Tra le principali realizzazioni:

  • Sistemi di Pesatura e Dosaggio
  • Movimentazione, Macinazione, Trattamento materiali sfusi
  • Sistma elettrico e Automazione di base con supervisione di processo, DCS-PLC-Bus di campo.   
 

 

 

 

PROCESS AUTOMATION

 

Automazione di Base

 

 

La SAET opera su due livelli di automazione di processo, tra loto integrabili.
Il primo livello è l’Automazione di Base ed è dedicato ai sistemi di attuazione che provvedono a realizzare tutte le sequenze, gli interblocchi e le regolazioni verso il campo.
Tale livello viene generalmente gestito con sistemi a logica distribuita (DCS) e con sistemi a logica programmabile (PLC) con attuatori intelligenti e con microprocessori dedicati e anche l’utilizzo delle macchine è basato su concetti di logica distribuita (per garantire l’estensione successiva in ambiente integrato)

 

 

 

Supervisione integrata


Il secondo livello di automazione è relativo ai sistemi integrati di supervisione dell’impianto. A tale livello vengono previste funzioni di interfaccia operatore studiate per consentire una conduzione semplice, flessibile e sicura, coadiuvando ed assistendo l’operatore nelle possibili scelte e cautelandolo da qualunque errata manovra. La presentazione delle informazioni è tale da rendere immediatamente evidenziati gli elementi significativi sui quali intervenire.
Tale livello di automazione raggiunge le migliori prestazioni con l’integrazione, mediante rete locale, di più sistemi di automazione di base distribuiti sull’impianto; tutte le utenze controllate risultano appartenenti ad un unico insieme e come tali vengono gestite dall’operatore.
A tale livello possono essere collegati anche tutti gli altri sottosistemi di automazione.
Questi possono essere controllati tramite pacchetti software sviluppati appositamente.
L’hardware utilizzato dipende dalle esigenze impiantistiche ed è basato su macchine standard che garantiscono le migliori prestazioni e la massima affidabilità in ambiente industriale. Le capacità tecniche acquisite in tale ambito consentono alla SAET di integrare hardware di produttori diversi per garantire le massime prestazioni possibili.      

 

Registered partner                                        System Integrator